Spifferi parte XLIII: Omissis toglierà la scomunica a Lutero” di Fra Cristoforo

 

La mia fonte mi riferisce che tra la fine di Ottobre, o i primi di Novembre, verrà pubblicata una sorta di lettera di Omissis, dove verrà levata ufficialmente la scomunica a Lutero. Tutto ciò appunto a conclusione della celebrazione dei 500 anni della riforma, a cui Bergoglio ha ampiamente e attivamente partecipato (https://ilmanifesto.it/bergoglio-mano-tesa-ai-luterani-500-anni-dopo-lo-riforma/).

Ormai è ufficiale che non ci sono più differenze tra cattolici e protestanti, come ha anticipato Kasper sull’Osservatore Romano, dicendo : “La vera divisione non esiste più fra i cattolici e gli evangelici” (http://www.osservatoreromano.va/it/news/lutero-ecumenico). Aggiungendo che il vero “ecumenico” è stato solo Lutero (se la tenga pure questa medaglia).

Dunque che senso ha tenere in piedi una scomunica?

Ed ecco che allora a breve Omissis e la commissione ecumenica, rappresentata dal vescovo Brian Farrel, pubblicheranno la lettera per togliere definitivamente questa “scomunica”, che è considerata un’ultimo ostacolo all’ecumenismo.

E allora? Che dire? Buon ecumenismo a tutti loro! Noi, come dico sempre, il Papa ce l’abbiamo, ed è Benedetto XVI. Senza Benedetto, non c’è Chiesa. Perchè è solo lui il Papa ufficialmente regnante.

Fra Cristoforo

Advertisements